HOME - SCIENZA - ANTROPOLOGIA - RELIGIONE - FISICA - PARANORMALE - GENETICA -  BIOLOGIA - FILOSOFIA - LA MENTE UMANA - PSICOANALISI - NEWS
 

 

 
 

HOW TO FIND US

 
 
 
     
   

 
 
FISICA

Con il nostro sito ci proponiamo, o meglio vogliamo tentare di ottenere delle spiegazioni sul nostro essere, e attraverso l'analisi su vari argomenti scientifici e non, trarremo una risultante attraverso un filo conduttore, il più possibile rigorosamente logico, al fine di ottenere il nostro scopo.
Il nostro sito ovviamente potrà avere una valenza al fine di una ricerca sui vari argomenti che trattiamo, e per distinguere la parte destinata alle ricerche da quella cui ci proponiamo di ottenere; evidenzieremo quest'ultima parte scrivendo in color rosso

 

Argomenti Scientifici
Commenti personali

Il mio modello dell'Universo

marzo 2011

Devo dire che ho una visione dell'Universo del tutto personale che a quanto mi sembra anche abbastanza originale. Dopo decenni di letture di varie riviste scientifiche, studi e letture, alla fine ho raggiunto delle convinzioni...che probabilmente saranno anche sbagliate ma...

La teoria della Relatività Generale è concettualmente sbagliata:

La Teoria della Relatività Generale di Einstein è stata un'autentica rivoluzione scientifica, capace di smontare addirittura il concetto e le formule stabilite da Newton, riguardo le leggi sulla gravità. Io invece credo che la TRG sia concettualmente sbagliata, ma non è facilmente dimostrabile perchè i calcoli e le formule su cui si basa sono corretti, e anche le osservazioni sembrano dar ragione ad Albert Einstein. Quello che cambia è che la TRG ha di sbagliato la visione concettuale, e per capire ciò che intendo necessita appunto uno "sforzo concettuale", o se preferiamo dire; uno "sforzo di immaginazione".

Com'è nala la Teoria Generale della Relatività:

 

 

2 giugno 2010

Credo che il "Tempo" in fisica non esiste, o meglio, esiste solo un unico "tempo" presente dove scorrono gli eventi, "eventi" caratterizzati volta per volta dall'evolversi della disposizione delle cose. Il "tempo" da noi avvertito è la nostra esigenza umana dal poter distinguere e ordinare gli eventi; una necessità di ordine e di calcolo che però nella realtà non esiste e illusoriamente viene utilizzata come un'entità reale anche nel mondo della fisica. Se il tempo non esiste, è però indispensabile e non se ne può fare a meno al fine dei calcoli (come per lo "zero"; è indispensabile per i calcoli ma in se stesso è appunto zero). Il "tempo" come una misura reale entra nella fisica e ci si illude che realmente possa essere un'entità esistente; una "coordinata" base anche nella Teoria della Relatività

Ciò che affermo di sicuro può apparire assurdo ma posso citare alcune cose che sono lampanti:

Testo coperto da Copyright ©